Forza Italicum


di | 24 Gen 2014

Nel Partito democratico l’intesa Berlusconi-Renzi ha provocato i suoi contraccolpi con le dimissioni di Gianni Cuperlo da presidente del partito e con il sindaco di Firenze che tiene il punto: “Rimettere in discussione i punti dell’accordo senza il consenso degli altri rischia di far precipitare tutto”. Così mentre Renzi non arretra e scommette sulla propria leadership dentro il Pd, il Cavaliere, che sembrava all’angolo dopo la sua decadenza, si prepara alla campagna delle Europee e va qualche giorno in un centro benessere per rimettersi in forma. Sarà l’Italicum la riforma che cambierà l’Italia oppure siamo davanti all’ennesimo tentativo di modifica della legge elettorale che finirà con il peggiorare le cose, come già accaduto in passato? E tra Renzi e Berlusconi chi sta vincendo politicamente? “Forza Italicum”, è questo il titolo della sedicesima puntata di Servizio Pubblico. Ospiti in studio, Stefano Fassina del Partito democratico, l’imprenditore Alfio Marchini, il direttore del Tg La7 Enrico Mentana e i giornalisti Vittorio Feltri, Marco Travaglio e Alessandro Di Battista, deputato del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo.