Totò Riina contro il 41 bis


di | 30 Gen 2014

Totò Riina, il Capo dei Capi, e Alberto Lorusso, suo compagno d’ora d’aria, inveiscono contro la legislazione speciale che prevede il carcere duro, 41bis, per i detenuti facenti parti dell'organizzazione criminale mafiosa.