La Ghigliottina: la versione testuale dell’editoriale di Marco Travaglio


di | 10 Feb 2014

L'allarme eversione lanciato da Laura Boldrini sulle squadracce grilline ha seminato il terrore in tutta Europa. A Roma le ambasciate avevano già pronti piani di evacuazione e ponti aerei per trasferire i cittadini stranieri dall’Italia e rimpatriarli. Un ragazzo inglese che studia qui ha dovuto inviare una mail alla fidanzata per tranquillizzarla: “Cara Mary, malgrado quel che leggi sui siti italiani, per fortuna qui non c’è traccia di camicie nere. L'Italia è un Paese meraviglioso e ci si diverte anche un sacco. Per dirtene una: anche qui, essendo inverno, piove e ogni tanto nevica. Ma come ogni anno, puntualmente, sindaci e politici vengono colti alla sprovvista: alle prime gocce levano lo sguardo verso questo fenomeno sconosciuto e inaspettato e proclamano lo stato di emergenza e calamità naturale. Giornali e tg sembrano bollettini di guerra, sguinzagliano inviati vestiti da palombari, e cambiano addirittura nome alla pioggia: la chiamano bomba d'acqua, alluvione, inondazione, acqua killer e altre strane parole. Intanto è stato assolto l'ex ministro Scajola, che si era dimesso perché aveva scoperto che la casa che credeva di avere pagato lui, gliel'aveva pagata per due terzi un altro. Non sto qui a spiegare, perché questa storia è impossibile da spiegare. Però, ti sembrerà strano, ha trovato un giudice gli ha creduto ed è subito tornato in politica, respingendo offerte che aveva avuto da varie agenzie immobiliari.