La tormentata estate del 2011, secondo De Gregorio


di | 13 Feb 2014

“Ci ricordiamo i fatti prima del 14 ottobre del 2011, di quel voto di fiducia chiave per le vicende dell’allora governo Berlusconi? La parlamentare Catia Polidori, transitata con Futuro e Libertà, torna indietro all’ovile insultata da Luca Barbareschi, che poi a sua volta transita con Berlusconi di nuovo guadagnando le ingiurie di Fini… Ex ministri della Repubblica come Urso, Ronchi, tra i costituenti del partito di Fini che poi però votarono quella fiducia nell’ottobre 2011. Fu soltanto convincimento politico?”. Così l’ex senatore Sergio De Gregorio, nell’intervista di Sandro Ruotolo, parla di quel periodo che porterà, dopo le dimissioni di Silvio Berlusconi, alla nascita del governo Monti.