Napolitano e Renzi: “Nessun braccio di ferro”


di | 22 Feb 2014

Giorgio Napolitano e Renzi. Il presidente della Repubblica smentisce le voci di uno scontro col premier al Quirinale. Chiede al nuovo governo riforme strutturali. "Vorrei assicurare, mi dispiace di deluderli, i cultori di ricostruzioni giornalistiche a tinte forti che il mio braccio non è stato sottoposto ad alcuna prova di ferro".

Giorgio Napolitano e Renzi

Il Capo dello Stato: "Condivido profondamente l'accento che è stato posto dal presidente Renzi sull'esigenza di adottare in tempi brevi le riforme strutturali per le istituzioni e per l'economia e il lavoro. Riforme che non possono ulteriormente attendere. Confido veramente che non si perda questa occasione perché non possiamo concederci il lusso di perderla".