Alessandro Di Battista contro i dissidenti: “Sono sabotatori”


di | 6 Mar 2014

Alessandro Di Battista contro i dissidenti. L'attacco del deputato a 5 stelle contro chi devia dalla linea del Movimento. "Le espulsioni sono state ratificate dalla rete, non sono anti democratiche. Non si tratta di dissenso, si tratta di sabotaggio. I sabotatori non li puoi trattare come persone che esprimono un'opinione differente. Io ero contrario al reato di clandestinità mentre Grillo era favorevole ma sono ancora nel Movimento".

Di Battista contro i dissidenti

"Io sono contro il pensiero unico ma se delle persone sabotano tu provi a mandarle via. L'assemblea ha votato a stragrande maggioranza dopo aver ricevuto delle sollecitazioni da parte dei territori e poi ha ratificato la rete. Per me questo è un processo democratico". Il deputato 5 stelle attacca anche Matteo Renzi. "Ha parlato di profonda sintonia con Berlusconi. Oggi ha detto la stesso cosa sulla Merkel, c'è da preoccuparsi".