Emiliano il rottamatore: così si rinnova un partito


di , | 6 Mar 2014

Michele Emiliano contro Grillo e le espulsioni del Movimento 5 Stelle. Il sindaco di Bari, racconta come abbia in prima persona cercato di portare il cambiamento ed il rinnovamento all'interno del suo partito, il Partito democratico. "Il pensiero di Alessandro Di Battista ha sfiorato anche me nel corso degli anni. Mi dicevo ma è possibile che nella mia squadra ci siano persone che non vogliono giocare la stessa partita che voglio giocare io".

Michele Emiliano contro Grillo

"Nel nostro partito non è facilissimo far fuori le persone schioccando le dita. Così abbiamo fatto un congresso durissimo. Ho cercato di favorire il cambiamento all'interno del mio Movimento che si chiama Partito Democratico. Ovviamente anche dentro il nostro partito ci sono molte contraddizioni e le abbiamo combattute con un metodo forse patetico che è quello delle primarie e del ragionamento. Con il Movimento 5 Stelle abbiamo due metodologie diverse".