Gino Strada contro Mario Mauro: “L’Italia ripudia la guerra!”


di | 27 Mar 2014

Gino Strada contro Mario Mauro. Il fondatore di Emergency si chiede senza giri di parole: da chi dobbiamo difenderci per giustificare gli investimenti negli armamenti? Chi è il nemico che spinge una Nazione a spendere? La risposta dell'ex ministro Mauro non si fa attendere. "Siamo dentro un principio che è quello di pensare di poter gestire come governo del mondo le vicende del mondo".

Gino Strada contro Mario Mauro

Lo scontro in studio su F-35 e Afghanistan. Gino Strada: "Se io fossi ministro della Difesa mi porrei la seguente domanda: da chi devo difendermi? Quali sono le minacce che ci spingono a comprare F-35? Costruiamo sistemi di difesa sempre più costosi e sofisticati. Ma vorrei chiedere all'ex ministro Mauro qual è il nemico?". La replica di Mario Mauro: "Il nemico è molto concreto. È legato ad un fenomeno che è quello della rinazionalizzazione dei conflitti. Il conflitto può scoppiare ad esempio fra Cina e Giappone. Noi siamo dentro un principio che è quello di una società globale dove esercitiamo un ruolo e lo esercitiamo insieme ad altri che con noi condividono questa responsabilità".

Lo scontro sull'Afghanistan

  Lo scontro in studio sale d'intensità. "Mi spieghi dove cazzo è stato lei in Afghanistan? Nelle basi militari?" l'attacco di Gino Strada a Mario Mauro che replica "Ma dove cazzo è stato lei che è un fantasma, non sa di cosa parla!".