Il panificio di Eddy non deve chiudere


di | 7 Mar 2014

La storia di Eddy De Falco, un pizzaiolo di Casalnuovo di Napoli, si è ucciso a 43 anni per una multa di 2000 euro, l'ultima goccia che lo ha portato a un gesto così disperato. La moglie e il fratello ora stanno portando avanti una battaglia per cercare di tenere aperto il panificio. Ecco le info per poterli aiutare.

La storia di Eddy De Falco

Alessandro Di Battista su Eddy De Falco. L'esponente grillino interviene sulla tragica storia del pizzaiolo napoletano. "Il problema non sono i duemila euro. Ma l'immagine difficile da sopportare di una moglie che chiedeva un atto logico agli ispettori del lavoro. La prima cosa da fare è togliere l'IRAP per aiutare le piccole aziende". La vedova di Eddy De Falco avvisa i tanti commercianti che si trovano nella situazione in cui si è trovato il marito. "Non arrendetevi, il suicidio non è la soluzione, chiedete aiuto".