Marchini: servono regole semplici ed attuabili


di | 6 Mar 2014

Alfio Marchini sulle riforme. La ricetta politica dell'imprenditore: "Lo Stato deve pagare i debiti che ha con i piccoli imprenditori perché è immorale uno Stato che pretende le tasse e non onora i propri debiti. La seconda cosa da fare è molto semplice. Fai una defiscalizzazione delle fasce più deboli".

Alfio Marchini sulle riforme

"Non possiamo più dare tutto a tutti. Dobbiamo avere il coraggio ideologico di dire che mettiamo al primo posto le persone più fragili. Faccio l'esempio di Roma che è una metafora del paese. Da una parte ha un vincolo di bilancio, dall'altra sta facendo dei tagli orizzontali che colpiranno i più deboli. Dobbiamo partire dagli ultimi altrimenti non ne usciamo. Per il resto dobbiamo dire ai cittadini che devono organizzarsi in modo autonomo ispirandosi al principio di sussidiarietà orizzontale scritto in Costituzione". In studio la reazione di Arcangelo De Falco: "Mio fratello è morto, non servono chiacchiere, serve prendere impegni e fare cose concrete".