Rampini: “Perché il Papa conta più di Renzi”


di | 27 Mar 2014

Federico Rampini su Papa Francesco: perché è più importante di Renzi. L'analisi della visita in Italia di Obama. "Obama apprezza Renzi soprattutto per la visione economica. Al primo vertice europeo il premier italiano ha ripreso i concetti chiave della dottrina Obama. Ossia non si fa ripresa con i tagli, l'austerity è una trappola, le priorità sono la crescita e l'occupazione".

Federico Rampini su Papa Francesco

"La stampa americana ha considerato più importante l'incontro fra Obama e il Papa perché oggettivamente è più importante. Mi dispiace per l'orgoglio del nostro paese ma il Papa rappresenta una potenza spirituale e questo Papa con Obama ha subito stabilito una sintonia molto forte. Hanno parlato di come la globalizzazione crea disuguaglianza e di come questo sviluppo economico sta accentuando in modo patologico la distanza fra i più ricchi e i più poveri".

Obama in Italia

La visita del presidente degli Usa a Roma mette la Città Eterna a dura prova. Strade chiuse e misure di prevenzione altissime. L'incontro fra Matteo Renzi e Barack Obama lancia nuovi scenari internazionali. Il progetto di dismissione obamiano deve trasformarsi in una presa di posizione da parte del governo italiano. La copertina della nuova puntata di Servizio Pubblico.