Filippo Taddei: lavoratori italiani vs lavoratori europei


di | 20 Mar 2014

Filippo Taddei sulle regole del lavoro: come correggerle. "I nostri lavoratori quando perdono il lavoro sono meno protetti rispetto ai lavoratori in Europa. E il nostro sistema lavorativo è molto frammentato".

Filippo Taddei sulle regole del lavoro

"Faccio fatica a capire questa contrapposizione. Tutto lo sforzo del Partito Democratico è stato uno sforzo molto semplice. Rimettere al centro il lavoro nella società italiana vuol dire due cose. Vuol dire buste paga, fisco e soldi in sostegno del lavoro. Vuol dire intervenire sulle due cose che ci differenziano dall'Europa. Ossia il nostro mercato del lavoro è molto più frammentato e i nostri lavoratori quando perdono il lavoro sono molto meno protetti".

I provvedimenti del governo

"Due sono i provvedimenti sul lavoro che ha fatto Renzi. Uno è il decreto legge con l'efficientamento dell'apprendistato ma il cuore è nella legge delega. Qui ci sono due aspetti: il contratto a tutele crescenti e l'estensione dell'assegno di disoccupazione".