Bagarre in aula sulla Tav, M5S: “Fuori la mafia dallo Stato”


di | 9 Apr 2014

Bagarre in aula sulla Tav. Il Senato approva con 173 sì, 50 no e quattro astenuti la ratifica dell’accordo tra l’Italia e la Francia sulla linea ferroviaria Torino – Lione. Il M5S intona il coro «Fuori la mafia dallo Stato» per impedire le dichiarazioni di voto dei gruppi parlamentari favorevoli alla TAV.

Bagarre in aula sulla Tav

Dopo il voto finale Franco Cardiello (FI) e Alberto Airola (M5S) arrivano a un passo dallo scontro fisico. Il video è stato girato dai banchi dell'opposizione dal senatore della Lega Nord Stefano Candiani.