Bye Bye Marcello: la fuga di Dell’Utri in Libano


di | 24 Apr 2014

La fuga di Dell'Utri in Libano. È il 23 marzo 2014 e Marcello Dell'Utri è su un treno per Parigi. Tuttavia questa non è la sua vera destinazione. Sulle riva della Senna ci resta solo poche ore. Ad aspettarlo, a pochi giorni dalla sentenza della Cassazione sul concorso esterno in associazione mafiosa, c'è un aereo per Beirut. Walter Molino per Servizio Pubblico con i disegni di Sergio Gerasi ricostruisce la fuga di allora dell'ex numero 2 di Forza Italia.

La fuga di Dell'Utri

La difesa di Silvio Berlusconi: "In Libano l'ho mandato io. L'ho spedito a Beirut qualche giorno fa perché Putin mi ha chiesto di sostenere la campagna elettorale di Amin Gemayel". Ma il politico libanese Gamayel smentisce le parole di Berlusconi.