Grillo: “Il M5S è il cuscinetto contro il fascismo”


di | 15 Apr 2014

Beppe Grillo sul fascismo. L'analisi del leader del Movimento: "Questo paese sta venendo giù. Senza di noi sarebbe come in Grecia o Ungheria, il fascismo non è morto, sono ideologie sotterranee che riemergono se un Paese va in pezzi".

Grillo sul fascismo: può tornare?

"Chiedetevi come mai noi che abbiamo inventato il fascismo non si ripropone in Italia. Come mai? Ve lo spiegate il motivo? La ragione siamo noi del Movimento 5 Stelle. Noi siamo un cuscinetto contro questa deriva. Questo Parlamento è diventato una burla".

L'attacco di Grillo a Renzi

Il leader del Movimento 5 Stelle: "Renzi aveva detto 'Mai farei il Presidente del Consiglio senza elezioni'. Fanno una legge elettorale vergognosa con Verdini e il pregiudicato Berlusconi solo per tagliarci fuori. E adesso si accorgono che noi siamo forse la prima forza politica del paese e se andiamo con l'Italicum al voto il ballottaggio lo facciamo noi. Una legge fatta per escluderci alla fine avvantaggerebbe noi".