Sandro Ruotolo da Milano: il giorno del giudizio di B.


di | 10 Apr 2014

Il giorno del giudizio di Berlusconi. Sandro Ruotolo è al tribunale di Milano in attesa del verdetto sull' ex premier. Verrà affidato ai servizi sociali o dovrà andare agli arresti domiciliari? L'intervista con Antonella Mascali de Il Fatto Quotidiano e Luca Fazzo de Il Giornale.

Il giorno del giudizio di Berlusconi

L'opinione di Luca Fazzo: "Io penso che Berlusconi fa bene ad essere preoccupato. La concessione dell'affidamento ai servizi sociali non è scontata. L'ultimo orientamento è non venire perché pare davvero che non stia bene e non vuole fare sceneggiata con le stampelle etc. Ma l'uomo è imprevedibile e può accadere qualsiasi cosa". Antonella Mascali de Il Fatto Quotidiano: "La situazione è aperta però penso che ci siano i presupposti per l'affidamento ai servizi sociali. Perché è incensurato, ha 78 anni e ha risarcito le parti civili. Secondo la legge non ci vuole un ravvedimento, certo un po' di autocritica serve e nella memoria difensiva gli avvocati di Berlusconi l'hanno fatta".