Scontro Taverna, Picierno, Travaglio: “Ridi che l’Italia piange…”


di | 3 Apr 2014

Lo scontro di fuoco su Renzi e l'oltranzismo del M5S. Pina Picierno contro Marco Travaglio. La deputata del PD sostiene che il giornalista sia a favore dell'immobilismo e supporti chi non ha realmente voglia di cambiare. E come lui il Movimento Cinque Stelle, provocando la reazione di Paola Taverna.

Pina Picierno contro Marco Travaglio

Pina Picierno scatena la polemica in studio: "Io rispetto sempre tutte le opinioni. Capisco che Travaglio si iscrive al gruppo di chi tifa per non cambiare nulla. Da vent'anni la politica non ha combinato nulla. Da vent'anni ci troviamo in una palude dove il cambiamento è stato impossibile. Capisco anche il M5S che dovevano aprire il Parlamento come una scatoletta e invece sono diventati i guardiani della conservazione. Pronti a dire sempre no a tutto".

Marco Travaglio sulle riforme di Renzi

L'analisi del direttore de Il Fatto Quotidiano: "Con Renzi non ti puoi distrarre un attimo che ti cambia tutto. Anche il nuovo slogan, è nuovissimo: 'Lasciatemi lavorare', vi ricorda qualcuno? Cambiare è giustissimo perché c'è un sacco di roba che non va bene. Prima però bisogna vedere se il cambiamento va in meglio o va in peggio. Stefano Rodotà, Gustavo Zagrebelsky e altri giuristi hanno parlato di una svolta autoritaria per il combinato disposto fra l'Italicum e la riforma del Senato.  Ma per Renzi sono solo professoroni o presunti tali. Vi ricorda qualcuno?".