Travaglio: Berlusconi è la stampella di Renzi


di | 10 Apr 2014

Il rapporto politico fra Berlusconi e Renzi visto da Marco Travaglio. Il Presidente del Consiglio teme che con l'uscita di scena di Berlusconi i voti del partito del Cavaliere li prenderà Grillo. Così ci si accorge che il soccorso che Berlusconi garantisce a Renzi con i voti in Parlamento diventa fondamentale.

Il rapporto politico fra Berlusconi e Renzi

L'analisi di Travaglio: "Nell'orizzonte politico italiano non si vede nessuno a destra in grado di recuperare i voti di Berlusconi. Questa può essere una delle ragioni per cui Renzi se lo tiene lì bello imbalsamato e spera che non frani. Se frana Renzi teme che quei voti li prenda Grillo e a quel punto sono cavoli amari. Fino a quando non viene sciolto questo Parlamento, Berlusconi rimane un soggetto indispensabile per Renzi e per tutto quello che ruota intorno al sistema. Basti pensare alla rielezione di Napolitano, voluta da Berlusconi".