Vauro contro Grillo: “Io faccio satira, non sono un politico”


di | 18 Apr 2014

Vauro contro Grillo. La polemica sul post del leader del Movimento 5 Stelle. Giulia Sarti ricorda che anche Vauro aveva fatto una vignetta con Marchionne davanti ai cancelli di Auschwitz. Ma il vignettista risponde: "La differenza fra me e Beppe Grillo è che io sono un vignettista. Non sono una figura ambigua. Non sono un capo popolo o un leader politico. Quando uso quel linguaggio lo uso nel contesto che gli è consono, ossia quello della satira. Lo stesso linguaggio con le stesse parole avulso dal contesto della satira e usato da un palco politico non ha lo stesso impatto. Il fatto che Grillo usi quel tono da vent'anni non è un'attenuante. Prima faceva il comico, adesso è un leader politico".