“Qui siamo Veneti, non siamo italiani!”


di | 3 Apr 2014

In collegamento da Treviso, Sandro Ruotolo da voce agli indipendentisti veneti. In piazza contro i sequestri e l'inchiesta della magistratura. La protesta di uno dei venetisti Sergio Bortotto: "Noi insistiamo con il nostro percorso di liberare la patria dall'occupazione straniera italiana. Sentiamo continuamente chiacchiere di questi politicanti italiani. Non si sono resi conto che a noi interessa nulla di quello che dicono".

Indipendentisti veneti: la protesta

La voce di uno dei manifestanti Sergio Bortotto. "Qui siamo veneti, non siamo italiani! Mettetevelo in testa. L'unica cosa che potete fare è andare fuori dalla nostra patria. Siamo stanchi dell'occupazione italiana. Questo deve essere chiaro. E il nostro movimento di liberazione nazionale sta iniziando a ricevere dei riscontri anche da alcuni governi esteri. State attenti perché il popolo Veneto non si lascerà mettere i piedi in testa".