Chi è Cesare? Michele Santoro su Beppe Grillo


di | 8 Mag 2014

L'anteprima di Michele Santoro su Beppe Grillo. "Quante volte avete sentito dire 'non solo Cesare ma anche la moglie di Cesare devono essere al di sopra di ogni sospetto'. Ma il problema è questo. Chi è Cesare? Sicuramente non un politico di quelli di prima. Tipo l'ex ministro Scajola accusato di proteggere un candidato latitante dopo che ha subito tutto quell'ira di dio per qquella casa a sua insaputa. E non può essere forse nemmeno un milanese. Visto che Frigerio e Greganti che all'epoca di Tangentopoli raccoglievano mazzette per i partiti, ancora lo starebbero facendo. Per l'Expo, questa volta. E se anche gli arresti clamorosi di oggi si rivelassero ingiusti allora dovremmo convenire che nemmeno un magistrato può essere Cesare".

Michele Santoro su Beppe Grillo

"Ancora non sappiamo chi è Cesare. Non è Grillo che non è Berlusconi a sua volta e quindi non può fare quello che fece Berlusconi all'epoca, cioè impedirmi di lavorare. Grillo può urlare e continuare a fare quello che ha sempre fatto cioè il suo yogurt è quello migliore.. Io semplicemente vorrei che non dicesse che quello degli altri fa schifo perché questa è pubblicità scorretta. E dovrebbe smetterla d'incitare i suoi all'insulto. Io comunque penso che Grillo e il suo Movimento abbiano fatto e detto delle cose straordinarie e penso sia sbagliato chiamarli fascisti. Anche se a Grillo piace giocare con le parole del fascismo".