Di Pietro: “Perché la politica va cambiata”


di | 22 Mag 2014

Antonio Di Pietro ammette che la politica deve riformarsi in modo radicale: "Tangentopoli non ha ottenuto quell'effetto purificatore sulla classe dirigente. Oggi c'è una guerra fra piazze, ma serve ricambio generazionale".