Legalizzazione droghe leggere. Fedez contro Giovanardi


di | 29 Mag 2014

Legalizzazione droghe leggere. Giovanardi spiega il suo punto di vista: "La repressione funziona. Altrimenti avremmo il 30% della popolazione tossicodipendente". Fedez, però, non ci sta: "Lei è credibile quanto la pubblicità sull'allungamento del pene".

Legalizzazione droghe leggere

Fedez contro Giovanardi ad Announo. L'attacco del giovane rapper: "Siamo in mano ad un senatore che è in Parlamento da 22 anni. Dovrebbe versare l'Imu da quanto tempo è dentro. Al posto di paragonare le droghe leggere con quelle pesanti perché non confrontiamo gli stipendi pesanti come quello di Giovanardi con quelli leggeri di tutti gli italiani?".

Fedez contro Giovanardi

Il rapper provoca il senatore di Ncd che replica: "Sono in Parlamento perché mi hanno eletto e me ne vanto perché vivo in un paese democratico. Quando una persona non sa cosa dire usa questi sistemi. Voi giovani volete sempre buttarla in caciara".