La cupola dell’Expo. Grandi opere all’italiana e tangenti


di | 22 Mag 2014

La cupola dell'Expo. L’inchiesta di Walter Molino e le ricostruzioni a fumetti raccontano il nuovo scandalo delle tangenti in Lombardia. Da Angelo Paris a Gianstefano Frigerio, da Enrico Maltauro a Primo Greganti e l’ex senatore di FI Luigi Grillo. Tutti i protagonisti del caso Expo nel racconto esclusivo per Announo.

La cupola dell'Expo: sanità e appalti

La cittadella della salute è stata pensata come un grande polo medico che dovrebbe sorgere sui terreni delle ex acciaierie Falck, con un investimento che supera i 350 milioni di euro. Ma secondo Paolo Crosignani, ex direttore dell’istituto dei tumori, si tratta di un progetto utile solo per arricchire gli speculatori: “È assurdo pensare di migliorare la sanità con l’edilizia, costruendo cemento”. Secondo i pm sarebbero state 10 le imprese in costante contatto con la cosiddetta “cupola degli appalti” per mettere le mani sul grande affare di Sesto San Giovanni. Il racconto di Walter Molino. Nuovo polo medico d’avanguardia o ennesima speculazione?