La storia di Pierluigi, morto di overdose a soli 22 anni


di | 29 Mag 2014

Pierluigi è morto per overdose nel 2005 a soli 22 anni. La famiglia ha dovuto abbandonare Villa Pitignano per le dicerie della gente. Oggi è un paese fantasma, dove le attività hanno abbandonato il centro e tanti giovani continuano a rifugiarsi nella droga. Il racconto di mamma Gabriella: "Ci siamo trasferiti quando è morto Pierluigi, in città c'era molta omertà. Mi hanno detto che ero la mamma di un ragazzo che non è morto per disgrazia. Qui sembra che l'unico tossicodipendente di questo posto fosse mio figlio".

Droga e overdose

In paese nessuno parla, tutti si trincerano dietro a un muro di omertà. “Non le ho mai viste queste cose, niente di tangibile” raccontano al bar della piazza. Ma la signora Adua, incontrata per le vie del paese rivela: “Anche mio figlio è morto di overdose”. Il racconto di Giulia Cerino.