La mamma di Ciro Esposito: “Renzi e Napolitano, fatemi vedere mio figlio!”


di | 6 Mag 2014

Antonella Leardi, la madre di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli ferito nei giorni scorsi e che versa in gravissime condizioni, aveva fatto alle nostre telecamere l'ultimo disperato appello. Rivolgendosi a Matteo Renzi e Giorgio Napolitano.

L'appello di Antonella Leardi

"Perché mio figlio sta in stato d'arresto? Sto aspettando di vedere mio figlio da tre giorni. Perché non me lo fanno vedere? È in coma farmacologico, non potrebbe rivelarmi niente. Vi prego, fatemi vedere mio figlio prima che sia troppo tardi". L'appello è stato accolto ma le condizioni sono ancora disperate. Il legale chiede: "Se le condizioni di Ciro non migliorano, non si giochi Napoli-Cagliari questa sera".

Il legale della famiglia

"Chiediamo alla Magistratura di autorizzare i familiari a stare vicino a Ciro in questo momento delicatissimo della sua vita. Soprattutto per la madre che potrebbe dargli energia e forza per vincere questa partita con la morte. Nel rispetto delle istituzioni alla Magistratura chiariremo la posizione di Ciro Esposito"