Matteo Renzi sull’inno: “Non si può fischiare, rappresenta tutti”


di | 8 Mag 2014

Matteo Renzi sull'inno di Mameli fischiato all'Olimpico prima della finale di Coppa Italia. "Io non fischio l'inno nazionale perché quell'inno rappresenta il mio Paese. Perché può esserci Berlusconi, Grillo o altri ma quello è il mio paese. E io rispetto il mio paese. Prima di essere del PD sono italiano, questa è la cosa fondamentale".

Renzi e la questione giudiziaria

Poi aggiunge replicando alle critiche di uno dei ragazzi di Announo. "Per me la questione giudiziaria è molto importante. Un valore personale prima ancora che politico. Grillo e Berlusconi sono due condannati in via definitiva ma in una discussione democratica, se devo discutere delle regole del gioco, devo coinvolgerli perché hanno preso milioni di voti. Non farò il governo con Grillo e Berlusconi ma per le riforme che riguardano tutti devo discutere anche con loro".