Salvini sulla Bossi-Fini: “Una legge copiata dalla Francia”


di | 15 Mag 2014

Il leader della Lega Matteo Salvini sulla Bossi-Fini e sulla crescente disoccupazione. "Ci sono quattro milioni di italiani disoccupati. C'è il 65% degli anziani sopra i sessant'anni che sono malnutriti per la crisi e c'è una disoccupazione giovanile che colpisce un ragazzo su tre. Se c'è tutto per tutti, diamo tutto a tutti. Se non c'è tutto per tutti, il poco che c'è io lo do agli italiani".

Salvini sulla Bossi-Fini

"Detto questo, il reato d'immigrazione clandestina non è stato una trovata geniale di Bossi e Fini. Abbiamo copiato dalla Francia, dalla Germania, dalla Svizzera. Il reato d'immigrazione clandestina aveva due funzioni. Una funzione era espellere in base alle normative europee e farlo più velocemente. La seconda funzione era lanciare un chiaro segnale contro le ondate migratorie. Aver cancellato il reato d'immigrazione clandestina con i voti della sinistra e del Movimento 5 Stelle è stato un suicidio per il paese. Secondo me questa estate sbarcheranno decine di migliaia di persone. Dove andranno? Cosa mangeranno?".

Salvini contro gli immigrati regolari

"Negli ospedali c'è una grandissima fetta dell'immigrazione clandestina che scavalca gli italiani e gli immigrati regolari. Prendono il pronto soccorso come il bancomat delle medicine e solo a Milano costano 100 milioni di euro all'anno".