I trans di Napoli


di | 5 Giu 2014

Nelle vie intorno all’hotel dove Giulia riceve i suoi clienti a 200 euro l’ora, si svela un altro mondo: qui i transessuali si vendono a 20 euro per fare sesso in macchina. “Non è possibile, io a 20 euro vado dal parrucchiere” attacca Giulia, che accompagna Pablo Trincia nel suo viaggio per la prostituzione napoletana, ma una trans replica: “La donna non ormai non fa più la donna e tutti gli uomini vengono da noi. Io faccio 20 clienti a sera”.