Sgarbi: “Un’Italia di un’infinita bruttezza”


di | 5 Giu 2014

Vittorio Sgarbi racconta il suo ultimo viaggio: "L'Italia è un orrore, eppure viene dal Rinascimento, da Brunelleschi. Come abbiamo potuto ridurci così?".