Andrea Cardilli, diamo ai ragazzi di Napoli la possibilità di esprimersi


di | 25 Set 2014

"A ogni età si ha la possibilità di recuperare", Andrea Cardilli parla del cambiamento di vita di Bruno Mazza. In carcere a soli 16 anni, ex braccio destro di un boss e oggi anima dell'associazione del Parco Verde di Caivano: una delle più grandi piazze di spaccio della provincia di Napoli. "Bruno ha avuto il coraggio di cambiare - dice - in una realtà che resta sempre la stessa".  Se si desse la possibilità ai ragazzi napoletani di esprimersi, secondo Cardilli, "i carabinieri potrebbero non servire". Questo però non è un problema di sicurezza ma di "cultura delle istituzioni".