Is, decapitate 3 donne curde. John Cantlie: “Con i raid non vincerete”


di | 30 Set 2014

Lo Stato Islamico annuncia la decapitazione di 4 miliziani curdi, fra cui 3 donne, nel giorno in cui l'ostaggio britannico John Cantlie è ancora protagonista nella seconda puntata della serie "Lend me your ears" firmata dall'esercito islamico. Questa volta l'attacco è diretto al presidente degli Stati Uniti: "Obama durante il tredicesimo anniversario degli attacchi dell'11 settembre - dice - ha chiarito la sua strategia per combattere lo Stato Islamico".  Poi citando le parole del giornalista del New York Times, Peter Baker, Cantlie osserva che "Obama sta facendo precipitare gli Stati Uniti in uno dei conflitti più sanguinosi e tremendi".  "Da parte sua, lo Stato Islamico, sarà ben lieto di affrontare l'armata di Obama", conclude l'ostaggio britannico che, come di consueto, dà appuntamento alla prossima puntata