Bonafè sull’immigrazione: “C’è chi demonizza le paure e chi cerca di risolverle”


di | 23 Ott 2014

L'eurodeputata Simona Bonafè sull'immigrazione: "Ci sono delle paure legittime, generate dalla crisi e dalle guerre, che provocano flussi migratori senza precedenti. C'è chi solletica queste paure per qualche voto in più e chi invece cerca soluzioni".

Simona Bonafè sull'immigrazione

Simona Bonafè, eurodeputata del Partito Democratico, sul tema dell'immigrazione. "Sul piano dell'integrazione culturale l'Italia è profondamente in ritardo. Fenomeni come quelli accaduti a Roma, nel quartiere di Tor pignattara, sono isolati, ma fotografano una situazione pronta ad esplodere".

Al confine di Tor Pignattara

  Il reportage di Servizio Pubblico sulla mancata integrazione culturale degli immigrati nella periferia romana. "Basta con le donne coperte fino al volto. Sono l'anticamera del califfato". Siamo a Tor Pignattara, a poche settimane dalla morte del pakistano Mohamed Shazhad Khan, ucciso dal 17enne romano Daniele Balducci. I residenti manifestano contro gli immigrati che vivono nel quartiere. "C'avemo de tutto" urla un signore "hanno rotto li coglioni". "Meglio i fascisti?" chiede Luca Bertazzoni " Sì, perché il Partito Democratico sta con gli extracomunitari".