“Caro Renzi, a Genova una tragedia annunciata”


di | 16 Ott 2014

Sandro Ruotolo intervista Giulio Musso, amministratore delegato di Sirce, una delle società che dovevano occuparsi della messa in sicurezza del torrente Bisagno, a Genova. “Il 5 agosto scorso ho scritto al presidente Renzi per chiedergli di farci fare i lavori: c’era un rischio concreto che accadesse di nuovo la tragedia del novembre 2011. Non ho mai ricevuto risposta”. E conclude: “Oggi gli scriverei: Caro presidente, Genova è in ginocchio. Forse questa era una tragedia annunciata”.