Pape Diaw: “I clandestini non restano in Italia perchè non c’è lavoro”


di | 23 Ott 2014

Pape Diaw, rappresentante comunità senegalese, parla dell'immigrazione in Italia. "Sento dire che l'attuale legge sull'immigrazione andrebbe corretta. Secondo me sarebbe da buttar via. La Bossi Fini non è riformabile". "Oggi entrano e non vengono controllati. I clandestini passano dall'Italia per raggiungere altri Paesi. Non vogliono rimanere qui perché non c'è lavoro".

Pape Diaw contro Mario Borghezio

Durante una pausa pubblicitaria gli ospiti Mario Borghezio e Pape Diaw hanno un duro scontro in studio. "Vai a mungere le vacche!" urla Diaw al politico "Voi leghisti ladri, con tutti i soldi che vi siete rubati!". Borghezio replica: "In Europa gli italiani che non hanno un lavoro vengono buttati fuori". E Diaw: "In un Paese serio non saresti mai un eurodeputato" e riceve l'applauso del pubblico.