Gianni Dragoni: quanto vale il patrimonio della mafia?


di | 30 Ott 2014

Quanto vale il patrimonio della mafia? L'editoriale di Gianni Dragoni in esclusiva per Servizio Pubblico. "Quanto costerebbe comprare azioni di un ipotetica società Mafia Spa? La mafia, secondo i dati forniti dalla commissione parlamentare antimafia, avrebbe un giro d'affari pari a 150 miliardi di euro all'anno. Un valore pari a quattro volte la legge di stabilità del governo Renzi. Prendendo per buone queste stime Mafia Spa sarebbe di gran lunga la prima società italiana per ricavi. Il doppio della FIAT e venti volte Luxottica o quarantaquattro volte Mediaset".

Il patrimonio della mafia

"Allora che valore avrebbero le azioni di questa Mafia SpA? Il prezzo di Borsa è un multiplo non del fatturato ma degli utili. Secondo un rapporto che fa annualmente la Confesercenti Mafia Spa avrebbe un utile di 105 miliardi di euro all'anno. Utili che sono pari a venti volte quelli della società italiana più ricca che è L'Eni. E avrebbe più utili di tutte le banche italiane messe insieme. Potrebbe avere un valore di 1.039 miliardi, cioè il doppio di tutte le 300 società italiane quotate, che valgono 496 miliardi. Come dire che, se si quotasse in Borsa, la Mafia potrebbe comprarsi tutta la Borsa di Milano. Ma non è finita perché le resterebbero altri 500 miliardi di euro da investire".