“Renzi? La Thatcher all’italiana”

di | 9 Ott 2014

2 ottobre, Renzi è in visita alla City. Cosa pensano di lui alla Guildhall di Londra, nel cuore della City, dove banchieri e finanzieri internazionali attendono il suo discorso? «È un riformista di destra, la Thatcher italiana» dicono, riecheggiando le parole di Susanna Camusso, eppure la giovane età e il decisionismo di Renzi suscitano simpatia. In serata  il premier è protagonista a una cena a porte chiuse con i grandi investitori della City, fra cui Davide Serra del fondo Algebris, guru finanziario di Renzi, che offre il suo punto di vista sulle riforme del governo.

Guarda Anche

Archivio THE ITALIAN JOB

“Le aziende non sono Onlus ma luoghi spietati”

“In questo Paese dove tutto è difficile, l’unica cosa facile è buttare voi in mezzo…


Volo vs Travaglio: “La legge su autoriciclaggio? Un godimento personale”

“Sono d’accordo con Marco Travaglio. E’ una legge che verrà fatta, perchè ci sono pressioni…


Nelle cucine di Mc Donald’s

A Modena decine di ragazzi sono in fila per il colloquio da Mc Donald’s. Ne…


Autoriciclaggio, che goduria!

“‘L’autoriciclaggio non è punibile quando il denaro, i beni o altre utilità’ – udite udite…


Vacchi: “Bisogna redistribuire la ricchezza con la patrimoniale”

“Alla Bettencourt nessuno le porta via un soldo ma tutti possono portare via il lavoro ai…


Piketty: “Tassare i super manager”

“Piketty lei propone ai super manager l’80% di tasse. Ma quando uno è così tartassato…


Vacchi: “Il passato sta mangiando il futuro”

“La ricchezza se vissuta in modo etico ha una funzione importante”, dice Vacchi parlando della…


Sara, licenziata dall’Apple: “Non sono differenti, mi hanno usato”

«Quando mi hanno offerto un contratto a tempo indeterminato, ho pensato: “ho vinto alla lotteria”»….


Piketty, l’alfiere della patrimoniale

“Bisogna aumentare le tasse sul patrimonio e abbassare quelle sul lavoro”: è questa la ricetta…


Le vignette di Vauro

Tornano le irriverenti vignette di Vauro! Renzi, Bersani, Alfano nessuno è risparmiato dalla matita toscana.


123

Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati