Berlusconi e Razzi: “Noi abbiamo solo un leader”


di | 27 Nov 2014

Berlusconi e Razzi. Alle ultime elezioni regionali in Emilia-Romagna e Calabria Forza Italia ha perso 400mila voti, registrando un - 80% di consensi. Mentre dentro al partito si è fatta strada la corrente critica capitanata da Fitto, che vuole le primarie. Rifiuta il verticismo di Berlusconi e l’avvicinamento a Salvini. Che ne penseranno i fedelissimi, Razzi in prima fila? Lo racconta Luca Bertazzoni.

Berlusconi e Razzi

Antonio Razzi: "Forza Italia non morirà mai. Tutti hanno preso una botta elettorale. La crisi dei partiti riguarda tutti. Anche ai grillini e al Partito Democratico. A Forza Italia abbiamo solo un leader: Silvio Berlusconi. Non è in crisi, sembra un ventenne. Berlusconi è un grande, vincerebbe anche all'Isola dei Famosi".

Forza Italia è morta?

Il commento della senatrice di Forza Italia Daniela Santanchè dopo le deludenti elezioni regionali. "Sono vent'anni che dite che Forza Italia è morta. Si muore e poi si rinasce".