Il Premier (non) operaio


di | 13 Nov 2014

Il coro di: "Renzi, Renzi, vaffanculo”, questa l'accoglienza, riservata al premier Matteo Renzi dagli operai a Brescia. È il 3 novembre e Renzi sta per incontrare gli industriali all'assemblea generale dell'Aib, ospitata nello stabilimento della Palazzoli Spa.  Dentro gli industriali, fuori gli operai, arrabbiati. "Per noi può andare via, sta affondando una nave già mezzo affondata. Renzi non esiste è un giochino messo lì, fa quello che gli dice Marchionne" dice uno di loro.  Gli fa eco un imprenditore:  "E' la sinistra che aspetto da 30 anni”.