La storia di Marida: “Dammi il tuo voto, ti darò un lavoro”


di | 28 Nov 2014

L'assessore Salerno, alle ultime regionali in Calabria, ha ottenuto più di 9mila preferenze. Giorni prima delle elezioni ha mandato una mail ai tanti ragazzi cui aveva promesso un posto di lavoro. Ce lo racconta Marida, una delle destinatarie della mail: "A settembre 2014 noi giovani under 35 abbiamo firmato la cosiddetta dote occupazionale, con cui la regione si impegnava a creare 1600 posti di lavoro". Nulla di strano se non che "a 4 giorni dalle votazioni, l'assessore Salerno ha mandato a tutti una mail chiedendo un voto per i posti di lavoro 'creati'".