Maurizio Landini ai giovani: “Basta protestare, partecipate”


di | 11 Nov 2014

Maurizio Landini ai giovani. Durante l'evento televisivo "Tutti in piedi", il 17 giugno 2011 a Bologna, il segretario della FIOM si rivolge ai tanti ragazzi presenti.

Maurizio Landini ai giovani

"Vedo tanti giovani, vedo finalmente una voglia di non accettare questa situazione. E fatemela dire così. Io il mese di agosto compio 50 anni e se uno alla mia età dentro al sindacato rischia di essere considerato ancora giovane capite che non va mica bene. Capite che c'è bisogno di cambiare? ". E lancia l'invito a riprendersi il proprio futuro e a farlo attraverso il sindacato: "E allora ai giovani dico che non è solo il momento di protestare ma di partecipare. Entrate nel sindacato e cambiate la situazione. Riprendete in mano la vita per cambiarla!".