L’eroina di Tor Pignattara. Il degrado della Capitale


di , | 20 Nov 2014

Il degrado della Capitale. Il Sert di Tor Pignattara sono le 9 di mattina e già è pieno di gente a caccia di metadone. Agli angoli della strada si spaccia da mattina alla sera. Mentre i portoni delle case vengono forzati e gli scantinati diventano il rifugio per chi cerca un luogo isolato dove farsi. Il reportage di Luca Bertazzoni e Giulia Cerino.

Il degrado della Capitale: Tor Sapienza

In Viale Giorgio Morandi a dividere il centro d’accoglienza dai palazzoni dell'Ater c'è solo un marciapiede. Dentro i palazzi ci sono gli occupanti abusivi. Qui si vive in case-loculo, le strutture sono fatiscenti. I locali commerciali che dovevano dar vita al quartiere sono stati abbandonati e occupati: “Sembra di stare a Rebibbia” commenta una signora della zona, mostrando il suo appartamento. C'è anche un parroco ortodosso abusivo, dal 1997 occupa i garage dell'Ater "a fin di bene". Il reportage esclusivo.