Matteo Salvini su Gino Strada: “Lo stimo ma chiedo rispetto”


di | 6 Nov 2014

Matteo Salvini su Gino Strada. Il confronto in studio fra il segretario della Lega e il fondatore di Emergency. "Io stimo tantissimo Gino Strada per quello che fa. Dispiace la sua mancanza di rispetto per chi non la pensa come lui. Io ritengo che una maglietta con scritto stop invasione sia una maglietta di legittima difesa e non sia razzista, ignorante o xenofoba. Anzi noi abbiamo un'associazione Umanitaria Padana che è andata a formare medici e insegnanti in diversi paesi africani".

Salvini su Gino Strada

"L'immigrazione regolare e regolata è un valore aggiunto. Ci vogliono diritti e doveri, non tutti fanno domanda d'asilo. La maggior parte sono clandestini che adesso stanno vedendo la trasmissione dall'albergo pagato da noi. Non è equo nei confronti degli immigrati regolari e degli italiani in difficoltà economica. Per questo io la maglietta stop invasione me la metto a colazione, a pranzo e a cena. E mi dispiace se Strada s'incazza".