Marco Travaglio sulle regionali: “Renzi ha vinto o ha perso?”


di | 27 Nov 2014

Marco Travaglio sulle regionali in Calabria ed Emilia-Romagna. "Se la vittoria era conquistare le regioni, Renzi ha vinto. E quindi Grillo ha perso perché doveva ambire a conquistare queste regioni e non rinunciare a fare campagna elettorale. Ma se la vittoria era quello che Renzi si proponeva prima di diventare segretario del PD e poi Presidente del Consiglio. Cioè restituire alla gente fiducia nella politica, Renzi ha straperso. Ha messo in fuga 700mila persone che avevano votato per il suo Pd alle europee di maggio".

Marco Travaglio sulle regionali

"Renzi stesso quando il suo partito capeggiato da Bersani ed Epifani vinceva le elezioni ma perdeva voti diceva che c'era poco da cantare vittoria per via dell'astensionismo strabiliante. Diceva 'abbiamo fatto il sorpasso in retromarcia'. L'altro giorno adesso che l'astensionismo è toccato a lui Renzi ha detto che l'astensionismo è secondario. Non lo chiama più astensionismo, lo chiama la non grande affluenza. E ricorda un pò la non vittoria di Bersani. La non grande affluenza è un eufemismo per dire che 700 mila sono scappati dal Partito Democratico".