Banda della Magliana, parla l’“accattone Mancini: “La droga è potere”


di | 11 Dic 2014

Antonio Mancini è l’ex “accattone” della banda della Magliana e ora si racconta a Sandro Ruotolo. “Ho iniziato a rubare a 12 anni. Poi ho fatto quattro omicidi, quanto bastava per prendere Roma”. E su Mafia Capitale dice: “Ritrovo il radicamento nel territorio tipico della banda della Magliana. Sostengono che non facevano droga: ma dai! Tu oggi se vuoi comandare deve avere la droga: la droga è potere”.