Emma Marcegaglia è in conflitto d’interessi sul caso Ilva?


di | 16 Dic 2014

La nuova rubrica di Servizio Pubblico sul conflitto di interesse si apre con un nome di peso: Emma Marcegaglia, nominata da Renzi presidente dell'ENI. L'ex presidente di Confindustra, che non si è dimessa da nessuna delle cariche precedentemente ricoperte nel gruppo di famiglia, può continuare a occuparsi degli affari del Marcegaglia s.p.a., colosso dell'acciaio da 4 miliardi di ricavi che negli ultimi tempi ha manifestato interesse nell'acquisizione dell'Ilva? L'affare mostra infatti diversi lati oscuri: dal ruolo del Governo all'intervento dello Stato, fino al futuro rapporto fra ENI e Ilva, che si ritroverebbero a fare affari fra loro guidate dalla stessa persona. Cosa succederà? Ce lo spiega Gianni Dragoni.