Mafia Capitale Carminati: “Nella strada comandiamo sempre noi”


di | 3 Dic 2014

Mafia Capitale Carminati. La conversazione intercettata fra l'ex Nar e Salvatore Buzzi, considerato il ras delle cooperative, in un bar romano: "Questi devono essere i nostri esecutori, devono lavorare per noi. È normale che dall’amicizia deve nascere un discorso che facciamo affari insieme. 
Io ti fornisco l’azienda quella bona..perché lui sta a costruì…gli serve il movimento terra…glielo dici: 'Guarda che noi c’abbiamo delle aziende pure di costruzioni. A chi t’appoggi? Ce l’avemmo noi'".

Mafia Capitale Carminati

Ecco l'intercettazione tra Massimo Carminati e il suo braccio destro Riccardo Brugia. I due parlano di Riccardo Mancini, "er ciccione", che "sta a passa' i lavori buoni".