Ostia criminale: lo Stato non vuole intervenire


di , | 5 Dic 2014

Gaetano Pascale, ex poliziotto della squadra mobile di Roma, nel 2003 era arrivato a mettere gli occhi sulla mafia di Ostia, prima dell'inchiesta Nuova Alba del 2013, ma qualcuno lo ha fermato. A un altro agente è toccata la stessa sorte: Piero Fierro, anche lui oggi è fuori dalla polizia. "Nel 2003 eravamo arrivati alle stesse conclusioni del 2013" dice a Stefano Maria Bianchi "C'è stato un solo problema: c'hanno fermato. La mafia e la politica dividono lo stesso territorio, o si mettono d'accordo o si sparano. Voi avete mai visto un politico sparato a Roma?"