Renzi: “In Italia chi ruba paghi, pene più dure, prescrizione più lunga”


di | 9 Dic 2014

Renzi lancia un video messaggio dal suo account Twitter sull'inchiesta Mafia Capitale: "In questi giorni tutto ti porta a parlare di ciò che sta accadendo a Roma. Il governo non vuole mettere il naso nel lavoro della magistratura, saranno i giudici a stabilire se quello è un reato mafioso o più banalmente un atto di corruzione" poi promette "In Italia chi ruba paghi, pene più severe per il reato di corruzione e prescrizione più lunga"