Roma criminale: A casa de “Er Pantera” fumando crack


di , | 3 Dic 2014

In questo estratto conosciamo uno dei protagonisti del "mondo di sotto" raccontato da Massimo Carminati. I nostri inviati entrano nella casa de "Er Pantera".

Er Pantera

Er Pantera, oggi cinquantenne, dopo 24 anni spesi trascorsi tra carcere minorile e galera per vicende di armi e droga, gestisce il bar "bisca". Qui scopriamo un microcosmo sotterraneo, dove fumare crack è diventato un passatempo. Un'estratto dell'inchiesta esclusiva di Servizio Pubblico a cura di Stefano Bianchi e Luca Ferrari.

Carminati racconta il "mondo di mezzo"

Fra vivi e morti: ecco la ricostruzione dell'intercettazione che ha dato il nome all'indagine della procura di Roma. Massimo Carminati racconta a Riccardo Brugia la teoria del 'mondo di mezzo'. "Ci sono i vivi sopra e i morti sotto. Noi stiamo nel mezzo...si incontrano tutti là no?.. tu stai lì...ma non per una questione di ceto... per una questione di merito, no? ...allora nel mezzo, anche la persona che sta nel sovramondo ha interesse che qualcuno del sottomondo gli faccia delle cose che non le può fare nessuno".